HomeAway utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la visita sul sito. Scopri di più o modifica le tue impostazioni. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie.
HomeAway utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza durante la visita sul sito. Scopri di più o modifica le tue impostazioni. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie.
check navigate-up navigate-left navigate-right expand mail svg-lightning svg-24hr svg-house svg-sleeps svg-bedrooms svg-bathrooms svg-stay svg-toilet calendar svg-report-flag

Affitti vacanze Prato allo Stelvio

Il paese di Prato allo Stelvio sembra disteso tra due mondi: le imponenti montagne del Parco Nazionale dello Stelvio con la sua straordinaria strada che porta al leggendario passo da una parte e le larghe distese di fondovalle dall’altra, con frutteti, vasti orti e prati e il sorprendente e selvaggio paesaggio dello straordinario delta del fiume. Nel centro del paese si vive la simbiosi tra tradizione, antiche usanze e modernità. Opere di grande pregio, come il Castello di Montechiaro o la Chiesa di S. Giovanni, testimoniano un glorioso passato. Le specialità della cucina locale offrono, in armonia con le tradizionali osterie, esperienze culinarie indimenticali. Accoglienti appartamenti in affitto rendono ancora più piacevole il soggiorno per i turisti. Una vacanza attiva a Prato allo Stelvio offre nnumerevoli modi per vivere la natura, a piedi o in bicicletta, lungo i sentieri tematici, scoprendo animali e piante della zona, passeggiando lungo i sentieri delle rogge o conquistando qualche vetta: Prato allo Stelvio e tutta la zona dell’Ortles, offrono un vasto programma per escursionisti. Il paese si trova inoltre proprio lungo la pista ciclabile della Val Venosta. Da qui è possibile partire in tutta tranquillità per scoprire l’intera valle. Vengono proposte anche escursioni guidate in mountain bike e un servizio navetta bike shuttle. Il Passo dello Stelvio è il più alto passo alpino d’Italia . Qui il vero traguardo è la strada da fare. La strada dello Stelvio parte da Prato allo Stelvio e, arrampicandosi per 48 tornanti, porta a 2.758 metri s.l.m. Percorsa in macchina, in moto o in bicicletta, propone comunque, a ogni metro, una impressionante vista panoramica sulle cime del massiccio dell’Ortles-Cevedale e oltre. Al Passo dello Stelvio si trova l’unica area sciistica delle alpi aperta solo in estate. I comprensori sciistici di Solda e Trafoi offrono condizioni di neve ideali anche quando a valle gli alberi sono già in fiore. Uno Skibus gratuito porta da Prato allo Stelvio direttamente agli impianti intorno al massiccio dell’Ortles. La SkiCard Val Venosta offre inoltre la possibilità di utilizzare con una sola carta tutti e sei i comprensori sciistici della Val Venosta più Minschuns, nella vicina Val Müstair (CH), con complessivamente 35 impianti di risalita e 140 chilometri di piste. Arte e cultura a Prato allo Stelvio significano convivenza tra monumenti e opere storiche, usi e costumi antichi ancora in essere e un paesaggio naturale e culturale unico e vario. Un luogo con molte facce, tutte da scoprire. Antiche tradizioni contadine e molto amore per i prodotti della terra stanno alla base dei piatti che vengono serviti all’ospite a Prato allo Stelvio. La cucina locale, caratterizzata da carni e salumi saporiti, da formaggi aromatici e dal “paarl”, il tipico pane venostano, si accompagna benissimo con la frutta e la verdura del posto lungo tutte le stagioni dell’anno. Molte sono le cose che rendono appetibile una vacanza quest’area a sud dell’Alto Adige, così speciale per le vacanze in montagna in ogni stagione. Le rogge, gli antichi canali d’irrigazione diventati oggi piacevoli sentieri per le escursioni, il Re Ortles, la montagna più alta dell’ Alto Adige che sovrasta maestosa la Val Venosta, le deliziose mele, le albicocche o le fragole che crescono qui anno dopo anno, e l’atmosfera unica per chi desidera un soggiorno in una natura incotrastata. Probabilmente la Val Venosta deve la sua popolarità alla combinazione di tutti questi elementi e di molti altri ancora! Il Passo di Resia e Naturno segnano i confini di questa valle che conta al suo interno 13 comuni tra cui Curon Venosta, famoso per il suo campanile sommerso nel lago o Glorenza, la più piccola e una delle più antiche città dell’Alto Adige. Da non dimenticare il paese di Lasa, famoso per il suo oro bianco, il pregiato marmo, estratto qui già in epoca romana e per le buonissime albicocche. Anche le proposte per il tempo libero non mancano di certo in Val Venosta, dalle escursioni, alla bici ci sono offerte davvero per tutti i gusti. La Val Venosta conta anche tanti nomi celebri, tra cui l’artista Paul Flora, il campione di sci Gustav Thoeni e l'alpinista Reinhold Messner, che ha posto la sua dimora proprio a Castel Juval.


Cancella Cancella filtri Applica filtri

Tipologia

Caratteristiche interne

Ubicazione

Caratteristiche esterne

Caratteristiche speciali

Offerte

Servizi

Vacanze a tema

Cancella Cancella filtri Applica filtri
Trova facilmente la tua casa vacanza usando i filtri di ricerca: prezzo, posti letto, caratteristiche…
  • 1 - 3 di 3
Potrebbe essere applicato un costo del servizio aggiuntivo.
    Appartamento #1681404
    • Monolocale
    • 1 Bagni
    • Posti letto 2
    1 Recensione
      Varie unitá Appartamento #2014041
      • Monolocale
      • 1 Bagni
      • Posti letto 2
        Varie unitá Appartamento #2014041
        • 1 Camere
        • 1 Bagni
        • Posti letto 6
        • 1 - 3 di 3