La galleria degli Uffizi

Sì, è vero, avete ragione, consigliare la visita di un museo a Firenze è piuttosto scontato, ma qui non parliamo di un museo qualunque! La Galleria degli Uffizi di Firenze è uno dei musei d’arte più importanti di tutto il mondo e custodisce capolavori storici e artistici di valore inestimabile. L’edificio, progettato da Giorgio Vasari, è a pochissimi passi da Piazza della Signoria e ha al suo interno opere di Piero della Francesca, Giotto, Botticelli, Leonardo e Caravaggio. Un appuntamento immancabile per chi ama la bellezza e l’arte.

Firenze sotterranea

In Piazza della Signoria, c’è il famosissimo Palazzo Vecchio, simbolo molto amato della città, davanti al quale si erge la copia della statua del David di Michelangelo. Pochi sanno che proprio sotto questa meravigliosa piazza si nasconde una città sotterranea, gli antichi resti della romana Florentia, che oggi è possibile visitare seguendo un percorso guidato. Se deciderete di avventurarvi nei sotterranei della città, vedrete un antico teatro romano, ma anche case, strade e pozzi antichissimi.

Ponte Vecchio

Qualsiasi turista in visita a Firenze si è fermato almeno una volta ad ammirare questo bellissimo ponte, ricco di storia e fascino, che attraversa le acque del fiume Arno. Progettato anch’esso da Vasari, il ponte collega Palazzo Vecchio a Palazzo Pitti ed è rimasto incredibilmente intatto durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale. Sul ponte, ci sono tante botteghe artigiane dei migliori orafi fiorentini da cui potrete acquistare, se vorrete, un gioiello prestigioso in ricordo della vostra vacanza fiorentina!

Mercato di San Lorenzo

Se tra una visita e l’altra, vi viene voglia di fare shopping, non perdetevi il mercato di San Lorenzo, che si tiene ogni giorno, tranne il lunedì, nella Piazza del Mercato Centrale e nelle viuzze circostanti. Qui troverete tutto ciò di cui avete bisogno e molto di più: accessori realizzati e lavorati a mano, prodotti in ottima pelle, prodotti di artigianato e tipici toscani e perché no, anche un bel panino al lampredotto per recuperare le forze!

Giardino di Boboli

Se siete a Firenze durante una bella giornata soleggiata, allora non perdete l’occasione di fare una passeggiata nell’incantevole Giardino di Boboli, un parco storico della città, nato inizialmente come giardino di Palazzo Pitti. I giardini, realizzati per la famiglia de’ Medici, si estendono in forma triangolare per 45.000 m² tra viali, terrazze e punti panoramici per gli amanti della fotografia. All’interno del parco c’è un anfiteatro, il Kaffehaus, un’antica caffetteria all’aperto e numerose statue e fontane decorative rappresentanti divinità e personaggi del passato.

Santa Croce

La chiesa di Santa Croce è forse, insieme al Duomo, la più rappresentativa della città. Quando vi troverete nella piazzetta davanti alla quale sorge la pregiata chiesa di origine gotica, vi sembrerà di essere tornati indietro nel tempo, di essere nella Firenze del ‘300, tra botteghe, rioni e mercanti indaffarati. All’interno della chiesa sono custoditi i resti di importanti personalità italiane, tra cui Michelangelo, Ugo Foscolo, Gioacchino Rossini e Machiavelli, ma anche opere di Giotto e di Cimabue.

Campanile di Giotto

Non andate via dalla città senza aver visitato piazza Duomo con la meravigliosa cattedrale di Santa Maria del Fiore e il Battistero di San Giovanni. Proprio lì, accanto alla cattedrale, c’è l’altissimo campanile progettato da Giotto nel 1334, decorato con finissimi bassorilievi che rappresentano scene tratte dalla Bibbia, come anche immagini simboliche delle virtù dell’uomo. Armatevi di scarpe comode e salite i 414 scalini per arrivare fin su in cima e avere una visuale strepitosa della città… vi assicuriamo che ne vale la pena!